Regolamento Play Out Serie D 2016/17

image_pdfimage_print

Tutto ciò che c’è da sapere sul regolamento Play Out Serie D 2016/17

Il comunicato ufficiale numero 63 della Lega Nazionale Dilettanti ci viene incontro sul regolamento play out serie D 2016/17. Premesso che le ultime due squadre di ogni girone retrocederanno nelle rispettive Eccellenze regionali, saranno le quattro squadre immediatamente sopra in classifica a disputare i play out.

Cosa succede se due squadre occupano la penultima posizione? Chi retrocede direttamente? Chi va ai play out?

Le squadre che si trovano a pari punti andranno allo spareggio (da disputarsi, ovviamente, prima dei play out) che si giocherà in campo neutro con eventuali supplementari e rigori.

Cosa succede invece se una o più squadre sono in tredicesima posizione?

A tal motivo richiamiamo l’articolo 51 del N.O.I.F.

“…al solo fine di individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai play off e play out dei campionati dilettantistici, in caso di parità di punteggio fra due o più squadre al termine dei campionati di competenza si procede alla compilazione di una graduatoria (c.d.”classifica avulsa”) fra le squadre interessate, tenendo conto, nell’ordine:

  1. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre;
  2. della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;
  3. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
  4. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
  5. del sorteggio.”

Gli abbinamenti

Dopo gli eventuali spareggi e dopo la compilazione della classifica avulsa, vedranno sfidarsi in campo, in gara di sola andata, la squadra tredicesima con la sedicesima classificata e la quattordicesima con la quindicesima classificata. La tredicesima e la quattordicesima classificata giocheranno la gara tra le mura amiche. Le perdenti verranno retrocesse nel campionato di Eccellenza Regionale di competenza. Perdurando il pareggio al termine dei novanta minuti, ci saranno i tempi supplementari ma non i rigori. Retrocederà, quindi, la squadra peggio classificata.

Quando non si disputano i play out

Nel caso il distacco tra la tredicesima e la sedicesima sia uguale o maggiore di otto punti, la squadra sedicesima classificata retrocederà direttamente. Similmente accade tra la quattordicesima e la quindicesima classificata. Nel caso al sedicesimo posto ci siano due squadre e quindi ci si trovi nella situazione che due sedicesime classificate hanno un distacco maggiore o uguale di otto punti dalla tredicesima, ci sarà uno spareggio e la perdente (dopo tempi regolamentari ed eventualmente supplementari e calci di rigore) verrà direttamente retrocessa in Eccellenza.