Regolamento PlayOff Promozione Abruzzo 2016/17

Stadio Angelini
Stadio Angelini
image_pdfimage_print

Regolamento PlayOff Promozione Abruzzo 2016/17

 

PROMOZIONI

Le squadre classificate al 1° posto di ogni singolo girone acquisiscono il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Eccellenza.

La squadra classificata al 2° posto di ciascun girone acquisisce automaticamente il titolo per disputare la gara di qualificazione – nei casi previsti – la cui vincente avrà titolo a richiedere l’ammissione al campionato di Eccellenza 2017/2018 soltanto nel caso in cui il distacco con la squadra terza classificata dovesse essere pari o superiore a 10 punti.

Verificandosi detta situazione non sarà svolta la fase dei play off.

PLAY- OFF

Se la differenza di punteggio nella classifica finale tra la seconda e terza classificata dovesse risultare inferiore ai 10 punti, la determinazione della seconda squadra che acquisirà il titolo sportivo per la effettuazione delle suindicate gare di spareggio avviene con lo svolgimento delle gare di play off tra le squadre classificatesi al 2°, 3°, 4° 5° posto secondo la seguente formula:

a) la squadra seconda classificata disputa una gara unica con la squadra quinta classificata sul campo della squadra seconda classificata; se il distacco tra le squadre 2^ e 5^ classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play Off non verrà disputato e la squadra 2^ classificata passerà al turno successivo;

b) la squadra terza classificata disputa una gara unica con la squadra quarta classificata sul campo della squadra terza classificata; se il distacco tra le squadre 3^ e 4^ classificata è pari o superiore a 10 punti l’incontro di Play Off non verrà disputato e la squadra 3^ classificata passerà al turno successivo;

c) a conclusione delle due gare di cui ai punti a) e b), in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari e, in caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato;

d) le squadre vincenti le gare di cui ai punti a) e b) effettueranno una gara unica in campo neutro; verificandosi risultato di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno effettuati due tempi supplementari di 15′ ciascuno; nel caso permanga ancora parità dopo i tempi supplementari, verrà considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato 2016/2017.

e) le squadre vincenti dopo le due gare di cui al punto d) si intendono classificate al secondo posto del rispettivo girone ed acquisiscono, conseguentemente, il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al campionato di Eccellenza stagione Sportiva 2017/2018, nel caso di nessuna retrocessione dalla serie “D”.

Nel caso di una, due o tre retrocessioni dal Campionato Nazionale Dilettanti, le squadre di cui sopra – classificate al secondo posto in ciascuno dei due gironi – disputeranno una gara di qualificazione in campo neutro; verificandosi risultato di parità al termine dei tempi regolamentari verranno giuocati due tempi supplementari di 15′ ciascuno. Nel caso permanga parità dopo i tempi supplementari, verranno battuti calci di rigore a norma delle vigenti disposizioni. La squadra vincente acquisisce il titolo sportivo di ammissione al campionato di Eccellenza 2017/2018.

In caso di quattro retrocessioni o cinque retrocessioni dal campionato di serie D, la squadra vincente la gara di qualificazione non acquisisce il titolo sportivo di ammissione al campionato di Eccellenza 2017/18 (Vedi tabella meccanismo ipotesi E/F) ma acquisirà il diritto, in caso di disponibilità di posti nell’organico del campionato di Eccellenza 2017/18, ad essere ammessa automaticamente al suindicato campionato.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*